Rocca Calascio, il Medioevo in Abruzzo tra mito e realtà


Il modo migliore per vivere a pieno l’Abruzzo è andare alla scoperta dei piccoli grandi tesori che custodisce, tra cui Rocca Calascio, lasciandosi conquistare dal piacere di un viaggio sulle sue sorprendenti strade. Non solo durante le lunghe giornate estive, ma anche nelle belle domeniche autunnali, quando i lunghi chilometri di asfalto si perdono nella bellezza dei luoghi che attraversano. Ed è così che si scopre questo antico borgo arroccato, percorrendo la piana di Navelli e lasciandosi conquistare dallo scenario di un film che parla di epoche lontane.

Il Castello di Rocca Calascio

A dominare il panorama naturale di questa gita domenicale sono i colori: il verde brillante dei prati e dei boschi che si mescola con maestria all’azzurro turchino del cielo. Una tela in cui il protagonista è il Castello di Rocca Calascio. Questa architettura di epoca medievale svetta a oltre 1400 metri sul livello del mare, conquistando il titolo di costruzione difensiva più alta d’Abruzzo. Abitato fino al 1703, anno in cui un terremoto lo distrusse quasi completamente, questo edificio domina l’intera vallata del Tirino, conferendo un’aurea di mistero e di solennità ai piccoli paesi che sorgono ai suoi piedi. Il castello è oggi conservato allo stato di rudere, ma perfettamente custodito, soprattutto grazie alle ristrutturazioni cui venne sottoposto nella seconda metà degli anni Ottanta, periodo della sua massima fama.

Il Castello di Lady Hawke

Un solido corpo centrale circondato da una cinta muraria racchiusa da quattro torri a pianta circolare: la fortezza di Rocca Calascio, in splendida pietra bianca, offre panorami onirici sull’intero Appennino abruzzese, dal Gran Sasso alla Maiella. Sarà forse per questo che è stata scelta come protagonista di importanti pellicole internazionali, grazie alle quali è conosciuta in tutto il mondo. Il Castello di Lady Hawke, il film al quale deve principalmente la sua notorietà, è stato l’elemento chiave nella scenografia di film di importante spessore, tra cui Il Nome della Rosa e Il viaggio della Sposa, come di altri capolavori girati nel territorio marsicano, tra cui The American. Ma la particolarità di questa struttura non risiede solo nella sua splendida posizione, ma anche nella peculiarità del borgo in cui sorge.

Calascio

Rocca Calascio è una piccola cittadella che si presenta come la naturale prosecuzione della sua famosa fortificazione. Il borgo ha lo stesso stile del castello, e come questo è stato ristrutturato per accogliere i visitatori offrendo un’esperienza completa a chi desidera riscoprirlo. Situata a soli quattro chilometri dal paese di Calascio, la rocca ospita oggi una piccola locanda, un ristorante e un bed and breakfast, creati per offrire rifugio e ristoro ai turisti che vogliono immergersi per qualche ora in un’ambientazione medievale in cui a dominare sono il silenzio, la storia e la natura, ma senza rinunciare alle comodità moderne. Dal paese è possibile raggiungere il castello e la sua rocca sia a piedi, con un breve sentiero percorribile in circa mezz’ora, sia con l’auto, che può essere parcheggiata all’ingresso del piccolo villaggio.

Rocca Calascio: come arrivare

Raggiungere questo piccolo paese della provincia de L’Aquila è semplice sia per chi proviene da Roma che per chi viaggia partendo dalla costa abruzzese. Rocca Calascio, come arrivare viaggiando da Roma verso Teramo:

  • Prendere l’uscita della A24 L’Aquila est e proseguire verso Sulmona
  • Dopo il paese di Poggio Picenze girare per Barisciano
  • Proseguire per Santo Stefano di Sessanio e poi per Calascio.

Per chi viene da Pescara:

  • Prendere la A25 per Roma e uscire a Bussi-Popoli
  • Proseguire sulla ss153 verso L’Aquila fino al bivio Ofena-Castel del Monte, procedendo per Ofena e svoltando poi per Calascio.

Le indicazioni per il castello di Rocca Calascio sono subito visibili all’ingresso del paese.

icon-car.pngKML-LogoFullscreen-LogoGeoJSON-LogoGeoRSS-Logo
Castello di Rocca Calascio

Caricamento delle mappe in corso - restare in attesa...

Castello di Rocca Calascio 42.328890, 13.688927 [caption id=\"attachment_275\" align=\"alignnone\" width=\"300\"] il rudere del castello di Rocca Calascio[/caption]  

Ami i castelli e i loro misteri? Leggi l’articolo sul castello di Roccascalegna e i suoi fantasmi.

 


Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.